Ux design: la relazione tra gamification e persuasione

Cosi come ux (user experience) non è ui (user interface ) l'esperienza utente non è solo una questione di usabilità. Lo user experience necessita di capire i business goal  ed i bisogni  degli utenti. Anche la gamification è una vittima dell’incomprensione. Non si tratta di dare semplicemente dei “punti” all’utente. Lo scopo non è nemmeno divertirlo. In realtà  principalmente il soggetto è la motivazione. La gamification è il processo che rende le attività come un gioco accrescendo la motivazione nei comportamenti per il raggiungimento degli obiettivi del business. 
 

Persuasione

Nel 2007 una nuova forma di persuasione è emersa: Mass Interpersonal persuasione (MIP) che si basa essenziamente su:
 
Esperienze persuasive
Un esperienza è creata per cambiare attitudini e/o comportamenti in maniera intenzionale. Simile al MIP anche a gamification cambia intenzionalmente i comportamenti attraverso diverse regole:
 
-Feedback automatizzati. “Se un utente accede 3 giorni consecutivi allora mostriamogli un messaggio di congratulazioni per la fedeltà”
 
-Punti: Se un utente invita degli amici allora ricompensali con 5 punti
 
-Livello: Se ha collezionato 100 punti riceve 5 likes e sale di livello (livello 3)
 
Possiamo continuare con la lista ma quello che bisogna capire è che tutto si basa su delle regole, proprio come un gioco.
 

Distribuzione sociale

Abbiamo visto come la gamification ci aiuta ad automatizzare esperienze persuasive. Vediamo adesso per una distribuzione sociale: Con quattro parole “invita un amico , guadagna danaro” (danaro è una variabile che può essere di tutto).
 
Il pattern è ovviamente: invita > registrazione > guadagna soldi > aggiungi comportamenti extra> guadagna ancora più danaro.
 
Circolo rapido
Alcuni prodotti possono creare delle abitudini Semplicemente attraverso motivazione (premi) se otteniamo un feedback positivo per i comportamenti. 
 
 
Quora suggerisce alla gente esperti a cui fare domande:
  • -Aiuta ad ottenere risposte più velocemente e da fonti consolidate
  • -Onora la gente che risponde aiutando gli altri
  • -La combinazione dei 2 punti precedenti migliora la quanlità dei contenuti della piattaforma.
Tutto questo grazie ad un gioco: domande e risposte.
 

Impatti misurabili

Gli effetti dell’esperienza persuasiva è osservabile sia dagli utenti che dai “creatori”. Uno dei “motori” della gamification è “quello che l’utente fa” e “cosa succede intorno a lui”. Questo rende tutto  misurabile appagando la voglia di evoluzione crescita e storicità delle sue attività.
 
 
 

Sono uno ux designer ux designer

Mi chiamo Davide Paterniti e lavoro come ux designer a Milano dal 2008. Sono costantemente affascinato dalla user expericence, user research e dalla psicologia cognitiva. Attraverso le mie competenze sviluppo prodotti che rendono l’esperienza utente unica e memorabile.

^ Top