Card sorting e user centered design: applicare il metodo

Cosa è il card sorting? come si applica questo metodo relativo alla user centered design? In questo articolo vedremo come. Sostanzialmente questa tecnica serve a definire l'architettura di navigazione. In sintesi si coinvolgono gli utenti per classificare e definire dei contenuti. Perchè si fa card sorting? Per capire come gli utenti interpretano lo spazio e i contenuti in un determinato (o più) contesto. Nel caso in cui il nostro servizio sia già online bisogna fare un'inventario dei contenuti presenti. Se invece dobbiamo definire un prodotto nuovo prima bisogna discutere e definire i contenuti con i committenti, gli utenti e gli autori.

Mediamente si definiscono i contenuti nei "cartoncini" che mediamente oscillano tra 30 e 70. Si procede per ordine di importanza. Si chiede agli utenti di dare una valutazione da una 1 a 5 su ciascun argomento definito. Deve poi ordinare i cartoncini in base alla giusta  "categorizzazione". Quelli con maggiore punteggio saranno i contenuti che poi verranno utilizzati nel sito.

Card sorting e utilizzo dei dati

Bisogna associare ad ogni cartellino il rispettivo gruppo (label, categoria) ed una matrice dobrebbe tenere il numero di quante volte il cartoncino è stato scelto e categorizzato in maniera comune. Maggiore è il numero degli utenti che ha classificato in una certa categoria un "contenuto" comune (ad esempio nella categoria devices) e maggiore sarà l'importanza che gli utenti percepiscono in questo tipo di organizzazione. Ad esempio se 2 cartoncini sono stati classificati da 4 utenti nello stesso gruppo (devices) la percezione/classificazione sarà del 100%. Tenete presente che le categorie vengono anchesse definite dall'utente.

 

 

Programmi di analisi per il card sorting

Un ottimo programma di analisi dei dati è UsabiliTest Card-Sorting, un servizio web-based che supporta card sorts operti, chiuso o ibridi. Fornisce i dati online ed è possibile avere un'account free per un mese (demo). Molto interessante inoltre uxsort, applicazione per windows gratuita che permetti di fare sort su oltre 1000 cartoncini (card) e supporta i multilivelli. Include la gerarchia cluster di analisi.

Card sorting aperto e chiuso

La differenza sostanziale sta nelle label (categorie). Nel caso di card sortin aperto l'utente è libero di creare le categorie e categorizzare i cartoncini. Nel caso invece di card sorting chiuso Le categorie sono gia' prestabilite. Bisogna tenere in considerazione che molte volte si usa questo metodo non tanto per creare la classificazione quanto per "validarla"

Sono uno ux designer ux designer

Mi chiamo Davide Paterniti e lavoro come ux designer a Milano dal 2008. Sono costantemente affascinato dalla user expericence, user research e dalla psicologia cognitiva. Attraverso le mie competenze sviluppo prodotti che rendono l’esperienza utente unica e memorabile.

^ Top