Addio web designer, benvenuto ux designer

Tutto il mondo web è in costante e continuo cambiamento. Anche le figure specializzate nello "sviluppo" trasformano in base alla direzione dell'innovazione digitale. E' passato più di un decennio da quando si parlava di "Web master" ... una figura "mistica" che si occupava praticamente di tutto ciò che riguardasse siti e applicazioni web. Si occupava di grafica, programmazione, reti eccetera eccetera.

C'era una volta il web designer creativo...

Una volta utilizzavamo solo i computer per andare online. Oggi chiunque può farlo con uno smartphone o un tablet. Le app hanno rivoluzionato il mondo digitale cambiando le regole cosi come le figure coinvolte nel loro sviluppo. Il web designer ha subito diverse trasformazioni in questi anni. Inizialmente si occupava di "disegnare" i layout, creava banner, usava photoshop realizzare immagini che poi passava ai "web master". Poi si è evoluto. Da figura puramente "creativa" è dovuta adattarsi ai nuovi standard di progettazione.

Necessitava la piena padronanza nella scrittura del codice html e css divenendo cosi un esperto di codifica per cui dopo aver creato il concept design dei vari layout si occupava di montarli rispettando gli standard w3c. Si occupava inoltre di assicurarsi che la visualizzazione attraverso i vari browser fosse perfetta. Oggi abbiamo un uniformita omogenea di visualizzazione ma fino a qualche hanno fa internet explorer, netscate, opera ed altri browser creavano non pochi problemi per cui molto tempo era dedicato proprio a questo.

Nascono nuove figure più specializzate: il front end developer

Già da qualche hanno è una figura che si è insediata prepotentemente nell'ambito di sviluppo divenendo un'elemento portante per qualsiasi progetto. Si occupa essenzialmente di Html, css, javascript (jquery), usa php pyton, Ruby etc. Praticamente la sua vità è scrivere codice. Il povero web designer ha cosi inizato a perdere colpi; sostituito "creativamente" dal grafico o art director ha perso competitività nella scrittura del codice rispetto allo sviluppatore.

Sempre meno posizioni come web designer

Effettuando ricerche sui principali motori di riceca lavoro come monster opppure linkedin notiamo che il web designer è sempre meno richiesto. quali sono allora le possibilià per adattardi ai nuovi standard del mercato del lavoro per essere competitivi? Basta cambiare! Se alcune figure vengono sostituite altre nascono e divengono i nuovi punti di riferimento.

Diventare ux designer

La nuova figura creativa sempre più richiesta è lo ux designer. La sua creatività non è solo visuale ma in ambito alla progettazione vera e propria che ha come fine di migliorare l'esperienza utente e quindi la percezione "totale" del prodotto.

Deve rispondere ai bisogni dell'utente per cui deve esegure costante ricerca, analisi per riuscire a tracciare un profilo reale dell'utilizzatore carpendo le sue esigienze reali. Avere delle solide basi di sviluppo (html, css, jquery) da sicuramente una marcia in più per chi deve progettare anche se alla fine lo ux non scrive una sola riga di codice. Crea documentazioni: personas, userflow, wireframe, diagrammi di flusso etc.

Talvolta si occupa anche del design vero e proprio anche se in realtà il visual designer è la figura più adatta a questo scopo. Come ux designer progetterai non solo siti web, portali, web app ma ache applicazione native per smartphone e/o Tablet. 

Sono uno ux designer ux designer

Mi chiamo Davide Paterniti e lavoro come ux designer a Milano dal 2008. Sono costantemente affascinato dalla user expericence, user research e dalla psicologia cognitiva. Attraverso le mie competenze sviluppo prodotti che rendono l’esperienza utente unica e memorabile.

^ Top